Ginecologo

La scelta del proprio ginecologo è importante per ogni donna. Si tratta di scegliere un professionista che oltre ad essere competente e ad infondere fiducia, dovrà metterti a tuo agio e saperti ascoltare, essere l’interlocutore di riferimento per la buona salute della tua femminilità; se la tua scelta sarà positiva, potrà seguirti lungo tutto l’arco della tua vita di donna, con cui in futuro potrai condividere momenti delicati ed importanti…

Visita ginecologica

L’importanza della visita ginecologica non deve essere sottovalutata. Ogni donna in età fertile deve recarsi dallo specialista almeno una volta all´anno. Quando vengono utilizzati contraccettivi, può essere necessaria una maggiore frequenza, soprattutto durante i primi periodi.

Test ed esami ginecologici

Al Centro Medico La Salette è possibile eseguire test, esami e vaccinazioni ginecologici:

Prevenzione: Pap Test, HPV Test, Tamponi Vaginali
Vaccinazione HPV

Predisposizione genetica al tumore al seno

Predisposizione genetica al carcinoma ovarico

Ecografie Ginecologiche e Ostetriche
Ecografie Morfologica

Test prenatale non invasivo

 Il materiale ereditario è organizzato in cromosomi, presenti in tutte le cellule di un organismo. Due di questi (X e Y) definiscono il sesso, mentre gli altri (cromosomi 1–22) non partecipano alla determinazione del sesso e sono definiti autosomi.

Prima di ogni divisione cellulare, i cromosomi contenuti nel nucleo della cellula madre raddoppiano di numero per poi dividersi in parti e in proporzioni uguali tra le due cellule figlie. Durante tale suddivisione possono verificarsi degli errori; qualora essi avvengano durante la nascita di una cellula germinale (uovo o spermatozoo), e qualora tali cellule alterate concepiscano un feto, esso sarà portatore di informazioni ereditarie alterate. Se un cromosoma compare nelle cellule del feto tre volte (anziché due come avviene di norma), si parla di «trisomia».
Molti degli errori che avvengono durante la suddivisione dei cromosomi impediscono che le cellule germinali risultanti diano luogo a una gravidanza, oppure causano aborti spontanei. Un numero molto limitato delle trisomie che colpiscono gli autosomi però consentono la vita. La più frequente e meglio conosciuta è la trisomia 21, in cui il cromosoma 21 è presente nel feto tre volte invece che due e dà origine alla sindrome di Down. La trisomia 18 è molto più rara ed è tipica della sindrome di Edwards. Ancora più rara è la trisomia 13, tipica della sindrome di Pätau.

Screening neonatale

Lo screening neonatale è un esame effettuato sul sangue del bambino, che permette di individuare precocemente alcune patologie ereditarie.
Oggi in Italia è obbligatorio per legge eseguire lo screening neonatale solo su 4 malattie congenite (ipotiroidismo, fibrosi cistica, galattosemia e fenilchetonuria) e queste vengono effettuate in ospedale nei primi giorni di vita del bambino, ma con la stessa semplice metodologia di prelievo è possibile indagare la presenza di OLTRE 50 TRA MALATTIE METABOLICHE EREDITARIE E IMMUNODEFICIENZE GRAVI COMBINATE SCID, effettuando lo Screening Neonatale allargato StepOne®.

I neonati esaminati e diagnosticati tempestivamente, possono essere sottoposti a terapie adeguate prima che i sintomi si presentino per poi vivere una vita del tutto normale. Anche se rare, infatti, le malattie ereditarie sono gravi e possono generare serie complicazioni di salute.

Pap test in fase liquida

Il Pap test è lo strumento che tutti conoscono come prevenzione per il tumore al collo dell’utero. Il pap test tradizionale rileva tuttavia soltanto la metà dei positivi, mentre è ora disponibile anche un’alternativa al vecchio metodo: il pap test in fase liquida, eseguito presso il Centro Medico La Salette. La fase liquida è il metodo che garantisce una lettura migliore e consente quindi l’identificazione dell’80% dei positivi (contro il 50% del pap test tradizionale).
Secondo gli esperti, inoltre, il pap test dovrebbe essere spesso associato alla ricerca dell’hpv o Papilloma Virus Umano, un nutrito gruppo di virus i cui ceppi ad alto rischio sono responsabili dei tumori al collo dell’utero.
In Scozia la ricerca dell’hpv ha già sostituito il pap test come strumento di indagine di primo livello, e molti paesi europei lo sostituiranno nei prossimi anni.

contattaci

Verifica le disponibilità e prenota il tuo trattamento

© 2021 All Rights Reserved.